fbpx

Cagliari, il nuovo corso del Calamosca tra cucina raffinata e sostenibilità

Il sapore di mare del “Polpo per Silvana a scabecciu”, o il “Muggine e Basòlu, cozze, funghi e pecorino”. La freschezza di un cocktail con gli stuzzichini abbinati o per un aperitivo rinforzato. Diventa tutto più gustoso se lo scenario è da sogno. Il Ristorante Calamosca e Le Terrazze, a Cagliari, affacciati sull’omonima baia, ha dato il via al nuovo corso con una diversa filosofia ai fornelli. Via dall’insegna la voce pizzeria, il locale ha assunto una identità legata al fine dining. In cucina lo chef Michele Ferrara guida una giovanissima brigata. Come giovanissimo è l’ intero staff.

Ha una posizione invidiabile con la sua terrazza che dà sul golfo, sulla distesa di mare sulla quale la sera, il faro, accende i suoi riflettori. E regala tramonti spettacolari. Coi suoi 72 anni di età il Calamosca è anche un pezzo di storia della città. Punto di riferimento della Cagliari di un tempo, era la tappa del dopo partita del Cagliari dello scudetto. Anche l‘Aga Khan mostrò meraviglia davanti a tale scenografia. Proprietari e gestori del Ristorante, de Le Terrazze e del Beach Bar di Calamosca sono Matteo Porcu, assieme alla sorella Alessandra e al fratello Massimiliano, figli di Nicola e nipoti del capostipite Vittorio, il marinaio che per primo allestì Calamosca la prima terrazza affacciata sulla baia, con una cucina di piatti di pesce serviti sui pochi tavoli. Poi il figlio Nicola decide di dare impulso alla prima rudimentale impresa e nel 1952 diede vita al ristorante pizzeria.

“Nostro padre ci ha trasmesso l’ amore e il rispetto per la natura, per la Sardegna, la chiamava “il giardino degli dei”, spiega Matteo Porcu. Di fronte a tale spettacolo della natura è nata la Fondazione Calamosca, impegnata nella tutela dell’ ambiente e la salvaguardia e il decoro della Baia del Faro. L’ associazione è presieduta da Silvana Lenzu, mamma dei fratelli ed ex nazionale di basket. “Collante familiare e pilastro dell’ impresa e del progetto – conclude Matteo Porcu – una figura indispensabile”.

 

Sardinia Magazine è un progetto di promozione turistica ideato e sviluppato da:

EDITORE
Sardinia Magazine Srl
Via Cocco Ortu n.89 – 09128 Cagliari
P.Iva 02667520924
Registrazione Tribunale di Cagliari n. 04/06.
Direttore Responsabile: Fabio Usai

Puoi contattarci utilizzando i riferimenti in basso.

E-mail: sardiniamagazine@gmail.com