fbpx

L’EDEN del PESCATORE

Il maestrale, vento dominante e regnante nella nostra isola, nel versante che guarda a occidente, genera onde che si rompono avvicinandosi a riva per poi morire nella battigia. Questa dinamica litorale dà luogo a correnti sul fondo che nelle spiagge rimescolano la sabbia superficiale portando alla luce diversi organismi, quali vermi, bivalvi e conchiglie, di cui i pesci (saraghi, orate e spigole, principalmente) sono ghiotti. Su questo fenomeno in Sardegna, circa 60 anni fa, si è sviluppata una vera e propria tecnica di pesca: il
surfcasting. Fu un successo inaspettato, anche perché essendo un’isola si poteva praticare questo sport in qualunque località ad esempio a Orosei con venti orientali, a Badesi con venti settentrionali, a Pula con venti meridionali.

Ph. Alberto Belfiori, mondopesca.it

Il surfcasting ha contribuito moltissimo a radicare la pesca nel tessuto sociale, tanto da dare il là a un risveglio della pesca in generale, compresa quella dalla barca, amatoriale e sportiva. Insomma l’isola era e per fortuna lo è ancora, l’eden del pescatore. Infatti la pesca amatoriale è anche un’attività economica. In ogni dove sono sorti charter di pesca operativi tutto l’anno, per un ampio e apprezzato
servizio turistico, in ogni porto, approdo o marina, specializzati in tutte le discipline.

Ma l’aspetto più incredibile, quello che fa capire l’appeal di questa attività senza barriere sociali, è la potenzialità economica. Nel nord-est, precisamente a Porto Rotondo, esiste una comunità che ha trovato una location accattivante, una barca per andare a pesca (ricordiamo che a Olbia esiste un polo nautico tra i primi nel Mediterraneo) e infine una casa per trascorrere l’estate e tanti fine settimana nei restanti mesi. Il tocco finale, quello che riempie i desideri di una moderna interpretazione della pesca, è l’agonismo in catch and release: cattura e rilascia. Una filosofia suggerita dagli americani e dall’ I.G.F.A. (International Game Fish Association), in cui è previsto anche un approccio scientifico con programmi di misurazione e marcatura dei pesci più sensibili o a rischio estinzione.

 

 

 

 

Articolo by mondopesca.it 

Sardinia Magazine è un progetto di promozione turistica ideato e sviluppato da:

EDITORE
Sardinia Magazine Srl
Via Cocco Ortu n.89 – 09128 Cagliari
P.Iva 02667520924
Registrazione Tribunale di Cagliari n. 04/06.
Direttore Responsabile: Fabio Usai

Puoi contattarci utilizzando i riferimenti in basso.

E-mail: sardiniamagazine@gmail.com